News

  • Posted on: 7 September 2014
  • By: Società ex alli... (non verificato)

SAMB, ex allievi, tecnologia e professioni al femminile

Il 28 dicembre scorso, durante i festeggiamenti della SAM di Bellinzona, si è svolta l'assemblea annuale degli ex allievi della SAMB. Società che tramite il comitato cerca di portare avanti un discorso di unione tra gli ex allievi e di collaborazione con la scuola. Discorso che nel corso degli anni sembra sempre più un monologo verso sorde nuove generazioni. L'importanza di appartenere ad una tale società non sempre appare evidente, è però importante per poter crescere ed essere forti per supportare i nuovi ex allievi che entrano nel mondo degli adulti. Uno di questi supporti è la modesta ma per noi molto importante premiazione dei migliori allievi dell'anno concluso. Quest'anno sono stati premiati Giaele Quadri, Thiago Studer, David Heim, Daniel Eicher. Giaele, ragazza di bell'aspetto, polimeccanica e con le idee ben in chiaro sul proseguo della sua carriera presso una SUP in svizzera tedesca. La sua è una chiara testimonianza che la via tecnica non è esclusivamente maschile bensì è fortemente adeguata anche per le ragazze. Grazie alle nuove tecnologie, la professione tecnica non rispecchia più le immagini dei tempi andati che la rappresentavano pesante e sporca...ideologicamente maschile. La società invita a passare da Bellinzona e soffermarsi ad osservare il bel monumento posto di fronte alla scuola. Monumento finanziato in buona parte con le quote dei soci che prediligono ancora essere attivi per la scuola e tra gli allievi. Invito tutti a voler visitare il sito internet www.exsamb.ch.

Nella foto, da sinistra a destra, Manolo Zanella, direttore centro CAM, Thiago Studer, Giaele Quadri e Matteo Previtali, presidente società ex allievi SAMB. Assenti David Heim, Daniel Eicher.